Sei il benvenuto, in questo blog troverai numerosi documentari che hanno come unico scopo la ricerca della verità. Ti invito a consultarli liberamente ed a commentarli: buona visione.
Attenzione: i documentari proposti in streaming sono sempre attivi, se alcuni risultassero invece non attivi, non funzionanti o del tutto invisibili potrebbe essere necessario cambiare i DNS, per sapere come fare clicca qui sotto.

Per vedere i documentari con la pubblicità basta cliccare su "Close ad and continue as Free User" e poi su "Start the video" chiudendo i pop-up che si apriranno. Sono certo che capirete che questo mi permette di mantenere i video on-line gratuitamente. Consiglio l'uso del componente aggiuntivo Adblock Plus o similare che vi permetterà di togliere automaticamente tutta la pubblicità. I documentari sono tutti disponibili per il download gratuito, basta cliccare sul pulsante.

giovedì 30 maggio 2013

David Icke - Rivelazioni Di Una Dea Madre Parte Seconda (Revelations Of A Mother Goddess)

Questa è la seconda parte della lunga intervista ad Arizona Wilder condotta da David Icke. Partendo dal famoso caso americano della piccola JonBenét Ramsey, Arizona ci descriverà i partecipanti alle funzioni rettiliane, parecchi dei quali sono molto famosi, parlerà del coinvolgimento della famiglia reale britannica, del motivo della morte di Diana Spencer e dei sistemi di programmazione mentale a cui vengono sottoposti molti funzionari che servono agli scopi di coloro che dominano il mondo dietro alle quinte.


giovedì 23 maggio 2013

David Icke - Rivelazioni Di Una Dea Madre Parte Prima (Revelations Of A Mother Goddess)

Secondo David Icke Londra non è solo la capitale del Regno Unito ma è soprattutto il centro di una rete globale di società segrete che controllano il pianeta. Queste società segrete sono controllate a loro volta da poche linee genealogiche la cui storia dura da migliaia di anni e che si trovano nella parte superiore della piramide degli Illuminati. E’ qui che si svolge questa lunga intervista ad Arizona Wilder, una cosiddetta “Dea madre”, una persona con elevati poteri psichici allevata fin dall’infanzia per servire agli scopi degli Illuminati. Arizona svelerà alcuni dei segreti della elite che controlla il mondo partendo dalla sua nascita pianificata e dalla sua infanzia in cui iniziò l’addestramento per farla diventare una sacerdotessa in grado di riportare in questa dimensione antichi esseri di altri mondi in contatto con i rettiliani, i capi dei capi, coloro che tirano le fila del pianeta Terra sfruttando la razza umana, esseri in grado di mutare la propria forma apparendo come umani e che costituiscono le famiglie reali tuttora al potere. Vi sembra pura fantasia? Guardate tutta l’intervista e ne saprete molto di più, a tal punto che forse cambierete idea.


giovedì 16 maggio 2013

Zecharia Sitchin - Torneranno Gli Annunaki? (Will The Anunnaki Return?)

Apparentemente, secondo ciò che per mesi hanno pubblicizzato i media, il calendario Maya ha fallito ed il fantomatico Pianeta X o Nibiru non si è fatto vedere, ma è proprio così? Zecharia Sitchin illustra in questo documentario il lavoro che ha condotto per tutta la sua vita e che riconduce gli scritti antichi a fatti realmente accaduti. I tanti riferimenti storici che si trovano sulle tavolette di argilla scritte in caratteri cuneiformi e, in molti casi, anche quelli contenuti nel Vecchio Testamento descriverebbero semplicemente l’arrivo sulla Terra di una razza aliena che avrebbe creato l’uomo e da cui risalirebbe l’intera cultura antica ed il Dio delle grandi religioni monoteistiche non sarebbe altro che una forzatura della parola originale che significava “dèi”, al plurale. Sitchin, attraverso i suoi studi, sembra essere in grado di spingersi ancora più indietro nella storia arrivando alla nascita della Terra originata da uno scontro spaziale di due corpi celesti e, in questo documentario, anche di pronosticare gli eventi futuri spiegando come capire quando Nibiru sarà vicino alla Terra, quale sarà la vera data del suo arrivo e di quelli che sarebbero i nostri creatori, gli Annunaki.


giovedì 9 maggio 2013

Out Of The Blue

Nel 1987 la città di Phoenix, in Arizona, fu sorvolata da un gigantesco oggetto volante non identificato. I testimoni furono tantissimi ed inondarono di telefonate la sede locale della polizia mentre i politici sminuirono l’accaduto arrivando a screditarlo pubblicamente ad una conferenza stampa indetta poco tempo dopo l’avvistamento ma è solo uno dei tanti casi del genere. Da qui parte il documentario di James Fox che analizza altri casi eclatanti avvalendosi delle testimonianze e dei commenti di personaggi autorevoli come il noto astronauta Edgar Mitchell o l’ex ministro inglese Nick Pope. Che siano pilotati da omini verdi o blu, quegli oggetti sorvolano i nostri cieli, nonostante le smentite ufficiali qualcuno ci osserva e, in alcuni casi, agisce di sua iniziativa intervenendo direttamente su lanci missilistici ed azioni militari. Sono ancora molti gli scettici su questo tema ma la quantità di prove come i documenti filmati e di testimonianze anche autorevoli deve fare riflettere sulla possibilità dell’esistenza degli UFO ormai più che realistica.


giovedì 2 maggio 2013

Fuga Dalla Setta

Le sette religiose sono presenti in tutto il mondo, sono in gran parte pacifiche ma in questo documentario ne conosceremo alcune americane che, per i testimoni del filmato, hanno segnato l’ingresso in un incubo. Gli adepti hanno dovuto subire soprusi di ogni tipo, abusi sessuali, perdita della libertà, umiliazioni e castighi di ogni sorta. Queste comunità spesso si trovano in piccoli centri abitati isolati controllati essi stessi dai santoni che dirigono il culto, cittadine in cui tutti si conoscono e qualunque forestiero è guardato con sospetto. Questo rende anche molto difficile la scelta di uscirne perchè significa non solo uscire da un culto, significa uscire da una società, perdere casa, gli effetti personali, gli amici e gli stessi conoscenti, significa in altre parole rimanere completamente soli. Nonostante tutto i testimoni di questo documentario ce l’hanno fatta, sono tornati alla libertà e sono in grado di raccontare cos’hanno vissuto.