Sei il benvenuto, in questo blog troverai numerosi documentari che hanno come unico scopo la ricerca della verità. Ti invito a consultarli liberamente ed a commentarli: buona visione.
Attenzione: i documentari proposti in streaming sono sempre attivi, se alcuni risultassero invece non attivi, non funzionanti o del tutto invisibili potrebbe essere necessario cambiare i DNS, per sapere come fare clicca qui sotto.

Per vedere i documentari con la pubblicità basta cliccare su "Close ad and continue as Free User" e poi su "Start the video" chiudendo i pop-up che si apriranno. Sono certo che capirete che questo mi permette di mantenere i video on-line gratuitamente. Consiglio l'uso del componente aggiuntivo Adblock Plus o similare che vi permetterà di togliere automaticamente tutta la pubblicità. I documentari sono tutti disponibili per il download gratuito, basta cliccare sul pulsante.

giovedì 25 aprile 2013

Men In Black

I men in black sono noti per la loro versione cinematografica dove sono stati rappresentati come agenti segreti che si occupano degli alieni presenti sul pianeta Terra, sono simpatici e lavorano per il bene dell’umanità rimanendo sempre nell’ombra. Ci sono molti testimoni disposti a giurare sulla loro esistenza ma che non gli attribuiscono le stesse buone intenzioni della versione di hollywood. Questa volta a parlarne è un documentario russo il quale riporta le storie di alcuni testimoni che avrebbero conosciuto di persona questi strani “agenti segreti” descritti come personaggi inquietanti e non del tutto umani che mettono a tacere i testimoni scomodi e lavorano per razze aliene presenti da sempre sulla Terra all’interno di basi sotterranee. Tra gli altri conosceremo militari che hanno avuto incontri ravvicinati, addotti e ricercatori fino al politico Mikhail Pervuhin che ha sostenuto pubblicamente l’esistenza dei cosiddetti extraterrestri.


giovedì 18 aprile 2013

Siete Stati Trumpati (You've Been Trumped)

Il cosiddetto capitalismo è una combinazione di pratiche economiche e di per se non è negativo o positivo, è un insieme di attività che sono controllate dall’uomo e quindi da lui dipendono gli effetti delle scelte di condotta di tali attività. Nel caso di Donald Trump siamo di fronte ad una delle facce più discutibili e che mettono in risalto tutti i lati peggiori di tale sistema. Questa è la storia di Davide contro Golia, Michael Forbes contro Donald Trump il quale decide di creare un campo da golf esclusivo in una località scozzese chiamata Aberdeen contro i residenti e contro un luogo unico nel suo genere dal punto di vista ambientalistico. Come al solito, la politica sembra molto interessata al fiume di denaro che sta per riversarsi in una zona agricola che poco avrebbe da offrire agli investimenti stranieri, eppure il Davide della nostra storia riuscirà contro tutti i pronostici a sconfiggere il gigante, il tutto documentato da Anthony Baxter con la bella colonna sonora di Jonsi e dei Sigur Ros.


giovedì 11 aprile 2013

Il Caso Urzi

E’ il caso ufologico italiano più famoso e controverso di sempre. Antonio Urzi, infatti, sembra abbia ripetutamente avvistato numerosi UFO dalla sua abitazione nella periferia di Milano registrando, con la sua videocamera, riprese di oggetti non identificati di qualità davvero elevata. Le registrazioni riguardano oggetti registrati sia di giorno che di notte, ripresi da un luogo ad elevata densità abitativa, che stazionano abitualmente proprio nelle vicinanze della sua abitazione e sembrano voler farsi riprendere intenzionalmente rimanendo a volte a lungo e pressochè immobili e visibili nel cielo. Del caso si è occupato anche il noto giornalista messicano Jaime Maussan che da una vita studia il fenomeno UFO e conduce una nota trasmissione televisiva su questo tema nel suo paese.


giovedì 4 aprile 2013

Le Vie Dei Farmaci

“La razza umana può sopravvivere benissimo senza un’offerta interminabile di farmaci nuovi, ma non le società che li producono.” Jacky Law. Le 10 più grandi case farmaceutiche costituiscono la cosiddetta BigPharma che controlla il mercato mondiale dei farmaci, un’entità che arriva ad un fatturato annuale di oltre 200 miliardi di dollari e raggiunge il prodotto interno lordo dell’intera Danimarca. Tutte le organizzazioni internazionali che si occupano di farmaci hanno le proprie sedi a Ginevra tra cui l’OMS, il WTO (organizzazione mondiale del commercio) la quale ha organizzato il sistema di brevetti che stanno dietro ad ogni nuovo farmaco messo in commercio e l’IFPMA (associazione internazionale dei produttori farmaceutici). Queste organizzazioni si occupano di stabilire, tra le altre cose, dove verranno distribuiti i farmaci ed a quale prezzo ed hanno creato nel tempo una disparità incredibile tra paesi ricchi e paesi poveri: i paesi poveri, infatti, rappresentano l’85% dei malati con una spesa medica pari a solamente l’11% del totale. Un sistema totalmente squilibrato ed ingiusto al quale, però, stanno iniziando ad opporsi alcuni paesi, primo tra i quali l’India.